Il Consiglio di Amministrazione di SAES Getters, riunito oggi a Lainate (MI), ha approvato i risultati consolidati del Gruppo relativi al terzo trimestre 2012 (1 luglio - 30 settembre).

"I risultati del trimestre sono in linea con le nostre previsioni, influenzati da un forte calo del fatturato, concentrato nel corso dell'ultimo trimestre particolarmente nel campo dei semiconduttori. Il contesto economico internazionale inoltre ha penalizzato i segmenti più correlati al ciclo macroeconomico, quali quelli delle lampade industriali e dei prodotti per il mercato della difesa" ha dichiarato l'Ing. Massimo della Porta, Presidente di SAES Getters S.p.A.

"Forte soddisfazione per la sostenuta crescita trainata dai nuovi prodotti introdotti nel mercato dei sistemi da vuoto e nel settore delle leghe a memoria di forma, sia per le applicazioni medicali che per quelle destinate ai settori industriali: rilevante per queste ultime l'apporto della joint venture Actuator Solutions".

Il Gruppo SAES Getters ha realizzato nel terzo trimestre 2012 un fatturato netto consolidato pari a 32,7 milioni di euro, in diminuzione del 13,4% rispetto a 37,8 milioni di euro conseguiti nel corrispondente periodo del precedente esercizio. Si è registrato un effetto cambi positivo e pari all'8,3%. In relazione al fatturato, il perimetro di consolidamento risulta invariato rispetto al 2011. L'utile industriale lordo consolidato del trimestre è stato pari a 13,4 milioni di euro, rispetto ai 15,6 milioni di euro del terzo trimestre 2011. Il margine industriale lordo (41,1%), in termini percentuali sul fatturato, risulta in linea rispetto al terzo trimestre 2011 (41,2%).

L'utile operativo consolidato del terzo trimestre 2012 è stato pari a 2,5 milioni di euro, rispetto ai 4,5 milioni di euro del corrispondente trimestre 2011 (il margine operativo è diminuito, dall'11,9% nel terzo trimestre 2011 al 7,7%).