Generali
Generali (-0,16%) non riesce a vincere il confronto con la resistenza in area 12,90 ed indietreggia. Il trend rimane comunque rialzista ma i prezzi dovranno necessariamente superare 12,90 per rivedere i top annuali a 13,66. Primi segnali di indebolimento invece alla violazione del supporto dei 12,00 euro.

Azimut
Azimut fa un passo indietro dopo aver traguardato nuovi record annuali a 10,20 euro. I prezzi potrebbero presto superare anche questo riferimento e salire fino al target a 10,30, sul lato superiore di un canale che sale dal 2011. Per raggiungere tale scopo è fondamentale la tenuta del supporto a 9,60.

Yoox
Yoox (+1,72%) tenta di lasciarsi alle spalle quota 11,60. Conferme in tal senso permetterebbero al titolo di ricongiungersi con i massimi recentemente testati a 12,08 e di estendere il rialzo al target a 12,86, massimi annuali. Il ritorno sotto 11,60 ed il cedimento del supporto della media a 200 giorni, a 10,90, invierebbero segnali negativi.

(CC)