Brusca discesa per il Petrolio WTI quotato sulla piattaforma americana del Chicago Mercantile Exchange che precipita al di sotto del supporto dei 96,70 dollari (-1,92%) dopo aver fallito l'attacco alla resistenza a 98 dollari. Solo oltre questo riferimento, infatti, sarebbe lecito ipotizzare un ritorno in area 100 dollari. Se i prezzi dovessero scendere anche sotto 95 dollari sarà probabile l'avvio di una pausa correttiva più estesa, verso almeno 93 dollari.

(CC)