Secondo indiscrezioni di stampa il colosso tedesco del settore metallurgico ThyssenKrupp ha raggiunto un accordo per la vendita di una quota di almeno il 40% della fonderia brasiliana CSA in perdita a Companhia Siderurgica Nacional (CSN). ThyssenKrupp detiene attualmente il 73% di CSA, con il restante 27% in mano alla brasiliana Vale.

(Simone Ferradini)