Si è riunito – sotto la Presidenza di Giuseppe Stefanel – il Consiglio di Amministrazione di Stefanel S.p.A. Stefanel S.p.A. Stefanel S.p.A. che ha approvato la relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2013.

Nel corso dei primi sei mesi del 2013 il Gruppo ha registrato ricavi netti consolidati pari ad euro 84,3 milioni, in diminuzione del 12% rispetto al corrispondente periodo dell'esercizio precedente (euro 96 milioni).

L'EBIT adjusted consolidato non include gli oneri/proventi non ricorrenti (che nel primo semestre 2013 si riferiscono prevalentemente a incentivi all'esodo per ristrutturazione dell'organico aziendale) e le svalutazioni effettuate alle attività immobilizzate, e ammonta a euro -11,9 milioni (euro -12,4 milioni nel primo semestre 2012).
Gli oneri finanziari netti ammontano a euro 1,6 milioni, contro euro 1,2 milioni del corrispondente periodo dell'esercizio precedente, principalmente per effetto di una maggiore esposizione finanziaria media nel periodo e di differenze-cambio.
Il "Risultato delle attività destinate alla vendita e discontinue" presenta al 30 giugno 2013 un valore positivo di euro 3,5 milioni, corrispondente all'ammontare del conditional Earn-out relativo alla cessione di Hallhuber GmbH incassato nel periodo.
L'indebitamento finanziario netto (IFN) consolidato si attesta a euro 74,2 milioni, contro euro 68 milioni al 31 dicembre 2012. Il Gruppo presenta un IFN a breve termine di euro 74,2 milioni.

(RV)