Il Consiglio di Amministrazione di Sabaf S.p.A. si è riunito oggi a Ospitaletto per approvare il resoconto intermedio di gestione al 30 settembre 2014.

• Nel terzo trimestre ricavi a 30,7 milioni di euro (-7,2%);
EBITDA a 5,9 milioni di euro (-7,6%);
EBIT a 2,9 milioni di euro (-2,4%);
risultato netto a 1,8 milioni di euro (-11,1%)

• Nei primi nove mesi del 2014 ricavi a 102 milioni di euro (+0,5%);
EBITDA a 19,9 milioni di euro (+0,6%);
EBIT a 10,7 milioni di euro (+11,6%);
risultato netto a 6,3 milioni di euro (+4,8%)

• Per l'intero anno 2014 confermate le previsioni di una moderata crescita delle vendite e della redditività rispetto al 2013.

Al 30 settembre 2014 l'indebitamento finanziario netto è di 18 milioni di euro (19,8 milioni di euro al 30 giugno 2014), a fronte di un patrimonio netto di 120,5 milioni di euro.

(RV)