Il rialzo di WDF si arena per il momento in vista della resistenza dei 10 euro, ultimo dei ritracciamenti di Fibonacci calcolati per il ribasso dal top di inizio 2014. Solo oltre quella soglia target a 10,32, top dell'11 giugno scorso, ed a 10,60 euro. In caso di discese sotto il massimo di inizio ottobre a 9,265 rischio di una correzione di tutto il rialzo visto da ottobre 2014 con obiettivi a 8,50 e 8 euro.

(AM)