Modelleria Brambilla, società quotata sul mercato AIM Italia specializzata nella componentistica di precisione per il settore automotive, si è aggiudicata una nuova commessa per Nemak U.S.A., la più importante multinazionale nel settore della fonderia, già cliente della Società tramite i suoi stabilimenti di Messico, Germania, Austria, Slovacchia e Ungheria.

Il contratto, del valore di circa mezzo milioni di dollari, si inserisce nella strategia di rafforzamento della presenza nel mercato mondiale dell'automotive e riguarda il nuovo stabilimento di Nemak U.S.A. nel Tennessee con un ordine di attrezzature destinate a produrre pezzi per una primaria casa automobilistica americana.

Gabriele Bonfiglioli, amministratore delegato di Modelleria Brambilla, ha dichiarato: "Si tratta della prima commessa realizzata da Modelleria Brambilla per Nemak USA. Questo risultato è il frutto di una lunga e proficua collaborazione tecnologica con la casa madre e apre nuove opportunità in un Paese in cui il mercato dell'auto mostra da tempo segnali di crescita e apprezzamento per fornitori che sappiano lavorare in codesign con i propri clienti."

Modelleria Brambilla ha raggiunto nel 2014 un valore della produzione pari a € 16,5 milioni, con una crescita del 30% rispetto al 2013 (€ 12,7 milioni) generata da tutti i principali mercati di riferimento in cui opera la società (Italia 25%, Europa 45% e America 25%). L'EBITDA è stato pari a € 2,0 milioni (EBITDA margin pari al 12,2%), +48% rispetto a € 1,4 milioni nel 2013 (EBITDA margin pari al 10,7%).

(GD)