Secondo quanto riporta la stampa Usa, Broadcom sarebbe in trattativa avanzata per essere acquisita dalla rivale Avago Technologies, nell'ennesima puntata del consolidamento in atto per il settore dei semiconduttori. Broadcom, specializzata in chip per terminali mobili, ha chiuso la seduta di mercoledì a Wall Street in progresso del 21,81% per una capitalizzazione volata in poche ore a 34 miliardi di dollari. Avago ha invece segnato un progresso del 7,76% portando la capitalizzazione a 36 miliardi di dollari. Il titolo, però, scambiava in flessione di circa un punto percentuale nel mercato esteso.

(RR)