Il Ftse Mib di Milano aumenta le perdite e cede ora oltre un punto percentuale. Sul listino principale vanno male le utility colpite dall'innalzamento del carico fiscale presente nella manovra aggiuntiva di risanamento economico varata venerdì dal Governo. Terna cede il 9,07%, Snam Rete Gas il 10,71%. Male anche Enel (-3,42%) ed Enel Green Power (-2,37%).

(RV)