Il presidente della Banca centrale americana, la Federal Reserve, Ben Bernanke ha dichiarato di avere ancora a disposizione strumenti di politica monetaria utili a uno stimolo dell'economia, ma di essere intenzionato a monitorare soltanto, per il momento, la situazione in vista dei prossimi meeting della Fed del 20 e 21 settembre. Il mercato attendeva le dichiarazioni di Bernanke in merito all'utilizzo o meno di nuove manovre di Quantitative Easing.

(GD)