Peggiorano gli indici di Piazza Affari nel pomeriggio: l'indice Ftse Mib lima i recuperi e si porta a 14.593 punti con un rialzo dello 0,11% che implica un notevole ripiegamento dai massimi intraday a 14.834 punti. Sotto la parità il Ftse Italia All-Share che cede lo 0,06% e si porta a 15.278 punti nel pomeriggio. Il presidente della Bce Mario Draghi ha sottolineato che l'attività economica contrinua a frenare nell'Eurozona e che le prospettive sono soggette a "considerevoli rischi al ribasso" oltre che a "elevata incertezza". Tutta la giornata di Borsa è stata inoltre caratterizzata dall'attesa della Conference Call dei ministri finanziari dell'Eurogruppo avviata alle 15:30 di oggi pomeriggio.

(GD)