Francesco Gaetano Caltagirone, azionista e vice presidente di Generali, ha comunicato di aver acquistato il 15 giugno scorso attraverso la società Gamma srl 3 milioni di azioni della compagnia assicurativa al prezzo di 9,5 euro per azione per un controvalore di 28,5 milioni di euro e di aver venduto lo stesso giorno 2 milioni di azioni al prezzo di 9,5107 per azione per un controvalore di 19,021 milioni di euro.

(RV)