Bhp Billiton ha approvato investimenti per 845 milioni di dollari americani a sostegno della Illawarra Coal nel New South Wales meridionale, in Australia. Si è così deciso di rimpiazzare la vecchia area mineraria locale e la nuova zona di estrazione avrà una capacità di produzione di 3,5 milioni di tonnellate l'anno di carbone metallurgico e sosterrà la produzione di Illawatta Coal per 9 milioni di tonnellate l'anno. L'Appin Area 9 sarà operativa nel 2016 e sostituirà la produzione della West Cliff Mine.

(GD)