Buzzi Unicem riesce a dare seguito al bel rialzo avviato la scorsa settimana e balza a ridosso della resistenza a 7,60 euro. La vittoria di questo riferimento permetterebbe di gettare la basi per realizzare un nuovo segmento di crescita verso 7,95/8,00 euro, per il test della media mobile a 100 periodi ed il riconoscimento del 50% di ritracciamento della discesa dai top di marzo. Rimbalzi che prendessero forma oltre questa soglia potrebbero raggiungere quota 8,50 euro e successivamente i top del 2012, a 9,485 euro. Al contrario, una flessione sotto 7,40 euro rischierebbe di riportare le quotazioni in area 6,70 euro, sulla linea che sale dai minimi di settembre 2011, permettendo di ricoprire il gap apertosi il 29 giugno a 7,00 euro. 

(AC)