Spread BTP/Bund in calo a 468 punti base. Il differenziale di rendimento tra titoli del debito italiano e tedesco in avvio si attestava a quota 477 punti base e ha toccato in mattinata un massimo a quota 480 bp. In queste ore perde terreno il BTP decennale di riferimento che scivola al 5,99%, su livelli comunque elevati, ma inferiori a quelli di ieri. L'Eurogruppo ha ribadito i principi del meccanismo anti-spread voluto dall'Italia e il premier italiano Mario Monti si è presentato all'incontro di ieri con i leader europei con i nuovi provvedimenti della spending review a dimostrazione dello stretto controllo dell'esecutivo italiano sui conti pubblici.

(GD)