Gabetti perde terreno dopo che il cda aggiornato il piano industriale al 2015 e deciso di accettare l'offerta di Marcegaglia e Acosta: il prezzo dell'aumento di capitale da 26 milioni di Euro a loro riservato è stato fissato in Euro 0,0512 per azione.

(SF)