UniCredit: il CdA approva il lancio di un progetto per un nuovo assetto organizzativo.

Organizzazione più agile, decisioni più rapide, maggiore vicinanza al cliente

Il Consiglio di Amministrazione di UniCredit ha approvato oggi un progetto finalizzato a mettere in atto un nuovo assetto organizzativo.
Il progetto, in linea con gli obiettivi del Piano Strategico presentato nel novembre 2011, produrrà una migliore capacità di risposta ai bisogni dei clienti attraverso un'organizzazione più agile, processi decisionali più rapidi e maggiore efficienza operativa.
Il ruolo della capogruppo sarà rafforzato relativamente ai sistemi di controllo e a una più stretta gestione dei processi manageriali, mentre le società nei diversi Paesi acquisiranno maggiori responsabilità.
Le attività e i processi verranno semplificati sia a livello globale che locale, consentendo così meccanismi decisionali più rapidi e massimizzando le sinergie di Gruppo. A livello locale, le singole società avranno a disposizione maggiori strumenti per gestire l'operatività di banca commerciale.

(SF)