Avvio di seduta in territorio negativo per l'azionario europeo. Il Dax tedesco cede lo 0,13% mentre il Cac 40 francese segna un ribasso di 0,61 punti percentuali. In rosso anche il Ftse 100 britannico che perde lo 0,28 per cento. Bene Madrid, dove l'Ibex 35 segna un rialzo dello 0,29% mentre il Ftse Mib cede lo 0,42 per cento.

A Francoforte Allianz cede lo 0,24% e subisce probabilmente gli effetti della decisione di Morgan Stanley di abbassare il rating sul titolo assicurativo a equal weight dal precedente overweight. Sotto la parità anche Deutsche Post (-0,49%), che però ha annunciato l'acquisizione di intelliAd (società operante nel campo del marketing online) e rivelato alla comunità finanziaria l'intenzione di diventare il più forte operatore logistico internazionale in Cina.

In Gran Bretagna si muove in territorio positivo (e in controtendenza) il titolo Aviva che guadagna l'1,05 per cento. Morgan Stanley ha alzato il rating sul titolo da equal weight a overweight.

Sul Cac 40 perdono quota Peugeot (-1,28%) e Renault (-1,18%) che subiscono il cattivo andamento europeo del comparto automobilistico. La casa Renault ha promosso alcuni cambiamenti nella propria struttura manageriale.

(GD)