Spread BTP/Bund in lieve calo a quota 457 punti base dopo un avvio a 463 punti base. In corso di seduta il differenziale ha toccato un minimo a quota 454 bp. In queste ore il rendimento del decennale italiano BTP si attesta al 5,88 per cento. Attesa in mattinata un'asta di titoli tedeschi. Ieri i ministri finanziari dell'Eurogruppo hanno fatto dei passi avanti nell'attivazione dello scudo anti-spread decidendo che la Banca centrale europea potrà comprare sul mercato secondario i titoli di Stato dei paesi sotto attacco speculativo per conto dell'Efsf e, alla sua attivazione, dell'Esm. In merito al meccanismo anti-spread Monti ha mostrato cautela ribadendo che l'Italia non ha nell'immediato bisogno di questo dispositivo, ma specificando che "sarebbe ardito sostenere che l'Italia non avrà bisogno di aiuti".

(GD)