L'indice EURO STOXX Automobiles & Parts cede l'1,6% appesantito da Peugeot (-3,6%), dopo che anche Moody's ha tagliato il rating, Fiat (-2,2%), Volkswagen (-2,2%), nonostante quest'ultima abbia chiuso il secondo trimestre con ricavi pari a 48,052 miliardi di euro in crescita del 19,2% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno e con un utile netto attribuibile agli azionisti pari a 5,608 mld (+20% a/a).

(SF)