Telecom Italia in ribasso (-0,74%). I risultati del secondo trimestre della controllata Tim Brasil hanno deluso le attese. La società brasiliana ha chiuso il periodo aprile-giugno con ricavi pari a 4,547 miliardi di reais in progresso del 7% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, con un Ebitda di 1,214 miliardi (+6% a/a) e un utile netto di 346,8 milioni di reais (-0,9% a/a). L'incremento del margine operativo lordo è stato inferiore alle attese.

(RV)