La Spagna ha collocato Bonos con scadenza a luglio 2014 (rendimento 4,774%), ottobre 2016 (5,971%) e gennaio 2022 (6,647%), per un totale di 3,13 miliardi di euro, oltre la forchetta di 2/3 miliardi fissata.

(CC)