Risultati record nel primo semestre. Situazione economico-finanziaria e patrimoniale rafforzata.

Il primo semestre
1 gennaio 2012 – 30 giugno 2012

? Margine di intermediazione in aumento del 110,3%
? Risultato netto della gestione finanziaria incremento del 133,6%
? Incidenza dei costi sul margine di intermediazione (cost/income ratio) in forte contrazione dal 39,2% al 32,3% ? Utile Netto in aumento del 188,6%
? Continua la crescita della raccolta retail (+56,9% )
? Patrimonio Netto pari a 257,7 mio di euro
? Solvency: 11,9% (10,8% a dicembre 2011)
? Core Tier 1: 12,1% (11,2% a dicembre 2011)

Il secondo trimestre
1 aprile 2012 – 30 giugno 2012

? Margine di intermediazione in aumento del 104,8%
? Risultato netto della gestione finanziaria incremento 121,8%
? Utile netto +140,4%

Mestre, 9 agosto 2012 - Il Consiglio di Amministrazione di Banca IFIS riunitosi oggi sotto la presidenza di Sebastien von Furstenberg ha approvato la relazione finanziaria semestrale. "Bassa crescita, peggioramento dei conti pubblici e difficoltà strutturali dei sistemi bancari continuano ad alimentare una spirale negativa sul ruolo delle banche nel nostro paese e in Europa. Il Gruppo Banca IFIS è attivamente impegnato nella costruzione del proprio futuro e a sostenere l'economia reale." commenta l'Amministratore Delegato, Giovanni Bossi, che prosegue, "Nel semestre abbiamo preso decisioni responsabili che stanno dando buoni frutti. Siamo consapevoli delle difficoltà del sistema Italia e dell'Europa, ma siamo anche attenti alle opportunità, certi che il futuro dell'uomo sia nelle idee più che nel denaro, nelle azioni concrete più che nella dimensione delle organizzazioni. La redditività realizzata nel semestre, grazie alle azioni attivate, che continueranno a dare risultati anche nei prossimi mesi, ci permette di pianificare una solida crescita degli impieghi a sostegno delle imprese del Paese".