Acquisti su E.On a Francoforte (+1,7%). L'utility tedesca ha chiuso il primo semestre con ricavi pari a 65,402 miliardi di euro in crescita del 23% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno e con un Ebitda di 6,7 miliardi di euro (+55%). L'utile netto attribuibile agli azionisti si è attestato a 2,906 miliardi di euro (+321%). E.On ha confermato gli obiettivi per l'intero esercizio 2012.

(RV)