Il premier Mario Monti ha dichiarato in una nota che il governo non sta pensando alla riduzione delle tasse: il carico fiscale in Italia è sicuramente eccessivo ma al momento la vigilanza sul riequilibrio dei conti pubblici non può essere allentata. Ieri Repubblica aveva ventilato un'ipotesi di riduzione dell'Irpef.

(SF)