Alcuni parlamentari tedeschi del partito conservatore (quello della cancelliera Angela Merkel) chiedono che la Germania, in quanto principale creditore, abbia potere di veto in ogni decisione della BCE.

(SF)