Il future Ftse Mib e' sceso fino in area 14900, in prossimita' del sostegno offerto su quei livelli dal 50% di ritracciamento del rialzo dai minimi del 10 agosto. La violazione anche di questo livello costringerebbe a considerare il dietro front odierno non solo come un episodio correttivo, che potrebbe quindi risolversi in tempi brevi per lasciare spazio alla ripresa del rialzo, ma come una possibile inversione di trend in senso ribassista. Ulteriori conferme negative sotto 14780 per 14600. La tenuta di 14890/900 e la rottura di 14950 potrebbero anticipare un rimbalzo verso i 15100 punti almeno.

(AM)