L'agenzia di rating Standard&Poor's ritiene che siano aumentati i rischi di recessione negli USA. Prospettive molto incerte anche per l'eurozona.

(SF)