La Borsa di Tokyo ha concluso con successo l'opa amichevole sulla piazza di Osaka. La fusione tra i due listini azionari nipponici e' prevista nel gennaio 2013. La Borsa di Tokyo ha precisato di essere in grado di acquisire 179.999 azioni, pari al 66,67% del totale di quella di Osaka, che diventera' una filiale della principale piazza del Sol Levante a partire dal 29 agosto. Un passo che prelude alla fusione dei due gruppi.

(EP)