Eurostat ha reso noto che nel secondo trimestre del 2012 il numero degli occupati nella Zona Euro e' rimasto stabile rispetto al -0,2% previsto dagli analisti e al -0,2% del trimestre precedente. Su base annuale il numero degli occupati è sceso dello 0,6% rispetto allo stesso periodo del 2011, in lieve peggioramento rispetto alla rilevazione precedente (-0,5%).

(CC)