Eurostat ha comunicato che nel mese di luglio l'avanzo della Bilancia Commerciale dell'Eurozona e' risultato pari a 7,9 mld di euro, peggiore delle attese degli analisti che avevano stimato un surplus di 12,3 mld di euro. Il dato destagionalizzato della Bilancia Commerciale di luglio si e' attestato a +15,6 mld di euro, inferiore ai 17,0 mld attesi dagli esperti. Inoltre e' stato rivisto al ribasso il dato di giugno, da +14,9 mld di euro a +13,6 mld. A luglio le esportazioni destagionalizzate sono scese del 2,0% e le importazioni del 1,2% rispetto al mese precedente.

(CC)