Nel Regno Unito la Bank of England ha pubblicato il verbale della riunione del comitato di politica monetaria tenutasi il 5 e 6 settembre 2012 in cui si è deciso di lasciare invariati i tassi di interessi e di mantenere inalterato il programma di acquisti per 375 mld di sterline. La decisione è stata presa all'unanimità anche se alcuni membri del comitato hanno sollevato l'ipotesi che un nuovo programma di stimolo possa essere messo in atto in futuro. Secondo altri, invece, non sarebbe necessario e l'inflazione potrebbe raggiungere il target del 2% nel medio termine.

(CC)