Petrolio quotato sulla piattaforma americana del Chicago Mercantile Exchange.

Il future sul Light Sweet Crude (WTI) fa registrare un calo dello 1,46% e scende a 91,53 dollari, minacciando di scendere definitivamente al di sotto della media mobile a 100 giorni in transito in questo stesso punto. Il cedimento di questo limite potrebbe aprirebbe la strada ad ulteriori affondi verso quota 89. La situazione potrebbe migliorare in caso di recupero di quota 94, precedente supporto ora diventato una importante resistenza.

(CC)