Chiusura di seduta positiva per il future Ftse Mib che riesce a recuperare nonostante una pericolosa flessione intraday. Nel corso della giornata di martedi' i prezzi sono infatti scesi fino a 15585 violando il 50% di ritracciamento del rialzo dai minimi di fine agosto, posto a 15720 circa, un segnale che se confermato anche in chiusura di seduta avrebbe comportato il rischio di ulteriori approfondimenti almeno fino sui 15250 punti. Il superamento di 15960 fornirebbe un primo cenno di recupero introduttivo al test di 16250, ultimo ostacolo in vista della probabile ricopertura del gap ribassista del 18 settembre a 16455. La mancata rottura di 15960 ed una nuova violazione di 15700 riattiverebbero lo scenario ribassista.

(AM)