Forti acquisti nel pomeriggio su Rcs, che registra un rialzo del 13,6% a quota 58,9 centesimi. Dall'inizio di agosto a oggi il titolo dell'editore del Corriere della Sera ha oscillato tra i 43,6 centesimi e i 2,99 euro con volumi e movimenti che hanno insospettito più di un osservatore.

Diverse indiscrezioni sul nuovo piano industriale del gruppo avevano sostenuto in parte il rally dei titoli. Il 20 settembre le comunicazioni ufficiali della Consob hanno confermato l'incremento della quota di Diego Della Valle in Rcs all'8,695 per cento.

Da tempo sulle prossime strategie del gruppo editoriale finito in crisi si registrano diversi contrasti tra i soci principali. Mediobanca rimane il socio principale del gruppo con il 14% circa del capitale, un ruolo importante è anche quello di Fiat con un decimo circa delle azioni di Rcs. Fuori dal patto di sindacato ha un peso rilevante la quota di Giuseppe Rotelli pari al 13,03% del capitale.

(GD)