Nella Zona Euro Markit Economics ha reso noto il dato finale dell'Indice PMI Composito sulla Produzione relativo al mese di settembre: l'indice si e' attestato a 46,1 punti, leggermente al di sopra della stima flash pari a 45,9 punti, ma inferiore al dato di agosto (46,3 punti). L'Indice finale delle Attivita' Terziarie nell'Eurozona si e' attestato a 46,1 punti, praticamente in linea con la stima flash (46,0 punti) ma inferiore alla rilevazione di luglio (47,2 punti).
La rilevazione di settembre evidenzia una delle contrazioni mensili più marcate mai viste negli ultimi 3 anni. I maggiori tassi di contrazione sono stati riportati da Spagna e Francia, mentre in Germania le attivita' si avvicinano ad un livello di stabilita'. L'Italia riporta un netto calo delle attivita' anche se ad un ritmo che rallenta ai minimi su sei mesi. Notizie migliori arrivano dall'Irlanda dove la produzione aumenta con un ritmo di crescita che raggiunge quasi i massimi su un anno e mezzo.

Classifica per livelli di produzione (settembre)
Irlanda 53,0 massimo su 17 mesi
Germania 49,2 massimo su 4 mesi
Italia 44,8 massimo su 6 mesi
Francia 43,2 minimo su 42 mesi
Spagna 41,2 minimo su 4 mesi

(CC)