Debole Pirelli, che in questo momento cede lo 0,36% a 8,295 euro. Il titolo risente del profit warning della rivale Nokian, che ha portato al downgrade di Mediobanca da neutral ad underperform, con target price da 9,5 a 7,5 euro. Quello che più preoccupa è il fatto che Nokian è stata la prima società del settore a citare i prezzi come motivo della riduzione dei margini.

(EP)