Petrolio: chiusura in rialzo ieri per le quotazioni dell'oro nero che sono salite dello 0,64% a 59,4 dollari al barile.
Nel pomeriggio sarà diffuso il consueto report sulle scorte strategiche di petrolio da parte del Dipartimento dell'energia.

Wall Street: conclusione debole ieri per la piazza azionaria americana dove il Dow Jones e l'S&P500 sono scesi rispettivamente dello 0,1% e dello 0,11%, mentre il Nasdaq Composite si è fermato a 8.616,18 punti, in frazionale calo dello 0,07%.

Dati Macro ed Eventi Usa: oltre all'indice settimanale relativo alle richieste di mutui ipotecari, si conoscerà l'inflazione di ottobre che dovrebbe mostrare una variazione positiva dello 0,2% dopo lo 0,4% di settembre, mentre per la versione "core" le attese sono per la conferma di un rialzo dello 0,2%.

Due ore prima della chiusura di Wall Street è atteso il verdetto della Fed sui tassi di interesse, destinati a rimanere fermi nell'intervallo tra l'1,5% e l'1,75%.

Sarà importante seguire mezz'ora dopo la conferenza stampa del presidente Powell, dalla quale si cercheranno indizi sulle future mosse in materia di politica monetaria.

Sei affascinato dai mercati finanziari e vorresti diventare un bravo trader?

Iscriviti da qui per rimanere sempre aggiornato sugli eventi di formazione gratuita di Trend-Online.com