Wall Street: oggi la piazza azionaria Usa ritorna alla normale attività dopo la pausa di ieri legata alla festività del President's Day.

Dati Macro ed Eventi Usa: oltre all'indice Redbook relativo alle vendite al dettaglio nelle maggiori catene americane, si conoscerà l'indice New York Empire State Manufacturing che a febbraio dovrebbe calare leggermente da 4,8 a 4,5 punti.
In agenda anche l'indice Nahb che in riferimento al mese in corso è visto in lieve ribasso da 75 a 74 punti.

Risultati trimestrali Usa: da seguire prima dell'apertura di Wall Street i risultati degli ultimi tre mesi di Walmart e di Medtronic, con un eps atteso rispettivamente a 1,43 e a 1,38 dollari, mentre a mercati chiusi si guarderà ai conti di Groupon che per non deludere le attese dovrà centrare l'obiettivo di un utile per azione pari a 0,5 dollari.

Dati Macro ed Eventi Europa: si guarderà alla Germania dove è atteso l'indice Zew che a febbraio dovrebbe accusare un deciso calo da 16,7 a 20,4 punti.

Sempre in terra tedesca da seguire l'asta di titoli di Stato con scadenza a 2 anni per un ammontare massimo di 5 miliardi di euro, mentre in Spagna saranno offerti i titoli di scadenza a 3 e a 9 mesi per un importo tra 1 e 2 miliardi di euro.

Da segnalare una riunione dell'Ecofin a Bruxelles dopo quella odierna dell'Eurogruppo.

Risultati societari a Piazza Affari: sotto la lente Campari che presenterà i numeri dell'esercizio 2019.

Fca: da seguire il titolo in vista dei dati sulle vendite di auto in Europa con riferimento al mese di gennaio.