Petrolio: chiusura in rialzo ieri per le quotazioni dell'oro nero che sono salite dell'1,09% a 53,94 dollari.

Wall Street: conclusione positiva ieri per la piazza azionaria americana dove il Dow Jones e l'S&P500 sono saliti rispettivamente dello 0,09% e dello 0,28%, mentre il Nasdaq Composite si è fermato a 8.156,85 punti, in progresso dello 0,4%. 

Dati Macro ed Eventi Usa: in agenda troviamo solo il Superindice che a settembre dovrebbe mostrare un rialzo dello 0,1% dopo la lettura invariata di agosto.

In giornata è previsto un discorso di Robert Kaplan, presidente della Fed di Dallas, oltre al quale parleranno Esther George, a capo della Fed di Kansas City, e Richard Clarida, vicepresidente del Board guidato da Powell.

Risultati trimestrali Usa: da seguire prima dell'avvio degli scambi a Wall Street i conti del terzo trimestre di American Express e di Coca-Cola, dai quali ci si attende un utile per azione di 2,03 e di 0,56 dollari.

Dati Macro ed Eventi Europa: non sono previsti dati macro di rilievo, mentre ricordiamo che è prevista per domani l'entrata in vigore dei dazi Usa su 7,5 miliardi di dollari di merci UE.

Risultati societari a Piazza Affari: da seguire BB Biotech che presenterà i risultati del terzo trimestre, mentre CHL e Olidata alzeranno il velo sui numeri del primo semestre.

Telecom Italia: oggi riunisce il comitato nomine e remunerazione del gruppo, da cui dovrebbe arrivare il via libera per il nuovo presidente.