Brusca inversione di rotta per il Ftse Mib che dopo essersi mantenuto poco al di sopra della parità fino a poco meno di mezz'ora fa, ha cambiato rapidamente direzione di marcia.

L'indice delle blue chip ha accelerato progressivamente al ribasso e negli ultimi minuti sta aggiornando i minimi intraday in area 20.600, con una flessione dell'1,03%.

In rosso anche le altre Borse europee che vedono il Ftse100 poco sotto la parità con un calo dello 0,03%, mentre il Cac40 e il Dax30 arretrano rispettivamente dello 0,64% e dello 0,86%.

A provocare questo improvviso arretramento dei listini sono alcune indiscrezioni di stampa riportate da MF-Dow Jones sullo scontro commerciale tra Stati Uniti e Cina.

La stampa riporta dei rumor secondo cui la Cina imporrà nuovi dazi su circa 75 miliardi di euro di beni americani e attiverà nuovamente quelli sulle auto Usa.