Petrolio: avvio di settimana poco mosso per le quotazioni dell'oro nero che sono calate dello 0,1% a 40,83 dollari.

Wall Street: conclusione negativa venerdì scorso per la piazza azionaria americana dove il Dow Jones e l'S&P500 sono scesi rispettivamente dell'1,44% e dell'1,63%, mentre il Nasdaq Composite si è fermato a 11.478,88 punti, in flessione dell'1,65%.

I dati macro

Dati Macro ed Eventi Usa: oltre all'indice Redbook relativo alle vendite al dettaglio nelle maggiori catene americane, oggi si conosceranno i nuovi cantieri edili che a settembre dovrebbero salire da 1,417 a 1,477 milioni di unità, mentre le licenze di costruzione sono viste in aumento da 1,47 a 1,52 milioni di unità.

Le trimestrali Usa

Risultati trimestrali Usa: da seguire prima dell'apertura di Wall Street i conti del terzo trimestre di Lockheed Martin e di Procter & Gamble, con un eps atteso rispettivamente a 6,09 e a 1,41 dollari.

A mercati chiusi si guarderà ai conti di Snap per i quali si prevede una perdita per azione di 0,05 dollari, mentre per le trimestrali di Netflix e Texas Instruments le stime parlano di un eps di 2,13 e di 1,27 dollari.

Gli aggiornamenti macro in Europa

Dati Macro ed eventi Europa: si guarderà alla Germania dove saranno resi noti i prezzi alla produzione che a settembre dovrebbero mostrare un calo dello 0,1% rispetto alla lettura sulla parità di agosto.
Sempre in Germania da seguire l'asta dei titoli di Stato con scadenza a 2 anni per un ammontare massimo di 4 miliardi di euro.