Future Eurostoxx, rischio figura ribassista in formazione. Sul grafico del future e' stato completato l'11 giugno con la discesa al di sotto dei 3395 punti, area di transito della trend line disegnata sul grafico intraday dai minimi del 3 giugno, il "wedge" che contiene i prezzi dai minimi di inizio mese. Questa figura dalla forma a cuneo, elemento che l'analisi grafica identifica come "wedge", appartiene alla famiglia delle figure di continuazione, quindi la violazione della sua base espone il future al rischio di ripresa del precedente trend ribassista, quello avviatosi a inizio maggio. Sul grafico intraday si e' poi disegnato nelle ultime tre giornate un potenziale "testa spalle" ribassista, con base a 3370 circa. Sotto quei livelli il rischio che il rimbalzo visto dai minimi di inizio mese sia stato solo una pausa temporanea della tendenza ribassista avviata dai massimi di inizio maggio sarebbe concreto. I prezzi che in quel caso potrebbero scendere a testare area 3325 e successivamente, in caso di violazione anche di questo supporto, i 3275 punti. Solo il rientro all'interno del cuneo, con la rottura di area 3420, e la successiva rottura del suo lato alto, linea passante a 3450 circa, negherebbero le implicazioni negative derivanti dalla presenza di questa figura prospettando la ricopertura in area 3455 del gap ribassista del 6 maggio (visibile sul grafico intraday) e poi di quello del 2 maggio, a 3464 punti.

(AM - www.ftaonline.com)