Future Ftse Mib respinto dalla media mobile esponenziale a 50 giorni. Il future Ftse Mib ha toccato ieri un massimo a 21040 punti, a contatto con la media esponenziale a 50 giorni e con il lato alto del gap ribassista del 5 agosto, per poi avviare una flessione che lo ha portato a chiudere a 20840 punti. La candela giornaliera archiviata dai prezzi e' uno "shooting star", elemento che compare in presenza di forti resistenze e che per questo motivo puo' dimostrarsi l'inizio di una fase di ripiegamento (nel caso la resistenza non venga superata). Un primo indizio di debolezza verrebbe al di sotto della base dello "shooting star", a 20750 punti. Possibile in quel caso la ricopertura del gap del 19 agosto con base a 20335 punti. Primo supporto a 20500 circa, base del gap, visibile sul grafico intraday, del 21 agosto. La tenuta di 20750 e la rottura di 21040 (nel breve prima resistenza a 20900) permetterebbero invece movimenti almeno fino a 21140, 50% di ritracciamento del ribasso dal massimo di fine luglio. Oltre quei livelli resistenza a 21440.

(AM - www.ftaonline.com)