Future Ftse Mib su resistenza rilevante. Il future Ftse Mib ha superato con i massimi di 18955 il lato alto del gap ribassista del 20 dicembre a 18860 per poi testare la media mobile esponenziale a 50 giorni, resistenza che per il momento ha contenuto le spinte ribassiste. Sugli stessi livelli si colloca anche il target del "raddoppio" del canale disegnato sul grafico intraday dai minimi del 27 dicembre. Il lato alto di questo canale, quasi orizzontale (quindi sostanzialmente assimilabile ad un doppio minimo), e' stato infatti superato il 4 gennaio in area 18360. L'ampiezza del canale proiettata dal punto di rottura (da qui il termine "raddoppio") fornisce spesso un primo livello di resistenza sul quale i prezzi possono fermarsi, almeno temporaneamente. Oltre area 18950 si aprirebbe invece la caccia al livello target successivo, posto a 19120 circa (ampiezza del canale moltiplicata x 1,618 volte, numero di Fibonacci, proiettata dal punto di rottura), poi resistenza a 19300 circa, lato alto del gap ribassista del 6 dicembre. Sotto 18700 il future segnalerebbe invece l'intenzione di effettuare un "return move" al lato alto del canale, a 18400. Supporto successivo a 18170, base del gap del 4 gennaio.

(AM - www.ftaonline.com)