Future Ftse Mib, avvio di settimana avaro di spunti grafici. Il Ftse Mib future ha testato con i massimi di lunedi' mattina a 23225 punti il 61,8% di ritracciamento del ribasso dal top del 27 novembre. La rottura di questo riferimento ricavato dalla successione di Fibonacci dimostrerebbe che il rimbalzo visto dai minimi di inizio dicembre non e' solo una correzione temporanea che segue la brusca caduta dei prezzi dai massimi di area 23650. Oltre area 23230 diverrebbe credibile il test in area 23520 della trend line che scende dal picco di novembre, ultimo ostacolo al ritorno proprio su quei massimi, in area 23790. Senza la rottura di area 23230 resterebbe invece il dubbio che le conseguenze negative derivanti dalla discesa al di sotto dei minimi del 21 novembre non si sono ancora dissolte, solo la violazione a 22130 della trend line che sale dai minimi di agosto segnalerebbe comunque la ripresa del ribasso con obiettivi a 21650 e a 21450.

(AM - www.ftaonline.com)