Gannett ha sfiorato un rally del 10% in after market (la seduta di giovedì al Nyse si era invece chiusa con una perdita del 2,23%), dopo che il Wall Street Journal ha riportato che l'editore di Usa Today sarebbe vicino all'accordo per la fusione con GateHouse Media (che pubblica oltre 150 quotidiani locali e opera in 39 Stati Usa). L'operazione unirebbe due dei maggiori editori di stampa quotidiana degli Usa. Non è chiaro su quale valutazione le due società stiano trattando (in febbraio Gannett aveva respinto un'offerta di 1,36 miliardi di dollari presentata da Mng Enterprises), ma secondo il Wall Street Journal dovrebbe essere GateHouse ad acquisire Gannett, con un'offerta in contanti e azioni, e il suo chairman e chief executive Mike Reed dovrebbe mantenere gli incarichi anche nell'entità che nascerebbe dalla fusione. Gatehouse aveva chiuso in rialzo dello 0,44% giovedì a Wall Street.

(RR - www.ftaonline.com)