Il Sottosegretario al Ministero dello Sviluppo Economico Ivan Scalfarotto ha partecipato oggi a Baku *alla *IV Riunione Ministeriale del Consiglio Consultivo del Corridoio Meridionale del Gas, aperta dall'intervento del Presidente dell'Azerbaijan Aliyev. La riunione e' stata co-presieduta dal Vice Presidente della Commissione Europea, Maros Sevcovic, e dal Ministro dell'Energia dell'Azerbaigian, Parvin Shahbazov. Presenti Ministri e Vice Ministri dei Paesi partner del progetto e i rappresentanti del settore privato coinvolti.

In apertura della riunione il Presidente della Repubblica dell'Azerbaigian Ilham Aliyev ha sottolineato l'importanza del progetto e del ruolo di Baku quale partner credibile e affidabile per la sicurezza energetica europea.

Nei suoi interventi, il Sottosegretario Scalfarotto ha ribadito il convinto sostegno del Governo italiano al progetto TAP, la cui realizzazione costituisce un interesse strategico per la sicurezza degli approvvigionamenti europei e la diversificazione energetica, anche nel senso del crescente utilizzo di fonti di energia in linea con gli obiettivi ambientali fissati dalla COP21. Il Sottosegretario ha rassicurato i partecipanti al progetto sulla continuità dell'impegno italiano in vista delle prossime imminenti elezioni politiche.

"L'Italia, ha affermato Scalfarotto, rimane determinata ad assicurare il pieno successo del progetto, nel quadro della collaborazione di alto livello instaurata con l'Azerbaigian e con gli altri Paesi coinvolti." Il Sottosegretario ha infine ricordato i benefici portati dal progetto all'economia locale e alle numerose imprese italiane coinvolte.

(GD - www.ftaonline.com)