Il Consiglio di Amministrazione di GEFRAN S.p.A. si è riunito oggi sotto la presidenza di Maria Chiara Franceschetti, presso la sede di Provaglio d'Iseo (BS), per l'approvazione dei risultati al 31 marzo 2019.

? Ricavi pari a 36 milioni di Euro (+3,6% rispetto al primo trimestre 2018)
? EBITDA positivo per 6,3 milioni di Euro, pari al 17,4% sui ricavi (+8,5% rispetto ai 5,8 milioni di Euro del primo trimestre 2018)
? Utile netto a 2,5 milioni di Euro (+16% rispetto ai 2,2 milioni di euro del primo trimestre 2018)
? Posizione finanziaria netta negativa e pari a 10,4 milioni di Euro, di cui 2,6 milioni di Euro per IFRS 16 (negativa e pari a 4,5 milioni di Euro al 31 dicembre 2018)

Alberto Bartoli, Amministratore Delegato del Gruppo, commenta così i risultati: "Siamo soddisfatti dei risultati del primo trimestre, dove abbiamo conseguito ricavi in linea con l'anno precedente e marginalità operativa lorda in aumento. Al momento permane un clima di incertezza che interessa le principali aree di riferimento del nostro Gruppo, ma la nostra articolazione per business e la presenza geografica diversificata ci portano a prevedere di chiudere l'esercizio con ricavi in leggero aumento e marginalità operativa lorda in linea o in leggera flessione. Continueremo con il nostro piano di importanti investimenti in capitale tecnico ed umano, indispensabili per essere pronti per le sfide del futuro.".

(RV - www.ftaonline.com)